Categorie
CNC - Fresatrici News

CNC Laser (Arduino Uno e GRBL)

In questi giorni abbiamo finalmente rimesso mano al progetto Laser CNC.

Per la meccanica abbiamo utilizzato l’ottimo KIT ACRO (esiste con diverse dimensioni, noi abbiamo scelto quella 50 x 50 cm) mentre per l’elettronica abbiamo deciso di utilizzare l’accoppiata Arduino Uno/CNC Shield.

Arduino UNoCNC Shield per Arduino Uno

Il laser utilizzato per le prove è un modulo cinese da 2500mW (dichiarati) e si trova nei vari marketplace d’oriente (aliexpress, ebay, banggood, etc.); non è potentissimo, ma andrà più che bene per le nostre prove.

Innanzitutto vediamo i vari collegamenti all’Arduino e alla CNC Shield (vedi anche >>>>).

Una volta installata la shield sull’Arduino possiamo impostare i jumper che si trovano sotto i driver per definire i micropassi dei motori stepper. Come si nota dall’immagine ci sono 3 ponticelli e a seconda della configurazione scelta i nostri motori stepper saranno pilotati con diversi micropassi. I driver scelti per il pilotaggio degli stessi sono i classici A4988 da 1 A.

Jumper micropassi cnc shield

Nell’immagine si vede anche l’intestazione dei vari PIN di Arduino poi riportata con le serigrafie sulla CNC Shield.

Nel caso della nostra macchina gli stepper dell’asse Y sono 2 (uno è il clone dell’altro) per cui mettiamo un A4988 nella posizione siglata Y della shield e un altro A4988 nella posizione siglata A (vedremo poi come clonare la Y sulla A). Per l’asse X basterà mettere il driver A4988 nella posizione siglata X.

Per clonare l’asse Y sull’asse A basterà inserire dei jumper nell’apposita posizione:

 

 

 

 

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

36 risposte su “CNC Laser (Arduino Uno e GRBL)”

Complimenti per il sito, sia per i contenuti che per la veste grafica. Bello!!
Premesso di essere un “neofita informatico”, vorrei sostituire la mia centralina munita di Arduino Nano (cinese) con suo fratello Uno(nostrano). Posso adoperare gli stessi programmi? Ci sono driver diversi? Spero, con il cambio, di risolvere la breve durata del processore (ne ho “consumati” N° 6 ELEGOO). E’ pur vero che da buon “smanettatore” sottopongo a notevole stress l’eepron.
Al piacere di presto risentirci per eventuali e futuri acquisti.
Grazie.

Salve sto montando una macchina laser autocostruita uso la cnc shield versione 3 volevo chiedere un aiuto sui collegamenti il laser su che pin deve essere collegato alla scheda , il mio è un piccolo laser ha solo due
fili rosso e nero https://www.amazon.it/gp/product/B074FKRM43/ref=ppx_yo_dt_b_asin_title_o02_s00?ie=UTF8&psc=1
ho visto in alcuni video che usano dei MOSFET mi potete dare una mano a capire come fare o qualche link da guardare , non sono molto ferrato in elettronica ..
Grazie

Con quel laser non si può modificare la potenza in uscita, va alimentato alla sua tensione (5V) e puoi avere solo acceso/spento. La cnc shield con il grbl 1.1 permette il collegamento e il controllo (in velocità) di un mandrino e quindi di qualsiasi apparato elettrico. Il PIN a cui fare riferimento è il PIN contrassegnato end stop Z+, sarebbe meglio mettere un MOSFET tra la scheda e il laser.

grazie per la risposta, quindi se nn ho capito male collego il cavo rosso su z+ e il nero su gnd giusto? porta pazienza non sono molto esperto . A cosa servirebbe il mosfet ? puoi darmi uno schema dettagliato su come collegare il tutto con un mosfet ? grazie per la disponbilità

In teoria si, non son sicuro però che la scheda possa erogare abbastanza corrente da alimentare il laser. Tutti i moduli laser che ho usato avevano separate l’alimentazione e il controllo.

Si certo. Arduino controlla solamente la potenza del laser, non la sua alimentazione (che è data da un alimentatore dedicato al modulo laser).

Dipende da che versione di GRBL e di cnc shield hai… con la cnc shield V3.0 e le ultime versioni del GRBL il controllo PWM del laser va collegato al PIN contrassegnato Z+ (quello che nei vecchi GRBL era l’endstop Z+) se invece hai una nuova versione della cnc shield (dalla V3.1 in poi) il pin giusto è quello contrassegnato SpnEn

Sulle ultime versioni di grbl hanno cambiato il PIN OUT per cui adesso (sulla 1.1) il pwm di controllo del laser è sul PIN endstop Z+ (riferito alla cnc shield)

Dopo aver installato grbl e aver effettuato tutti i collegamenti, apriamo il software grbl mi sembra di aver capito, e come facciamo a configurare il tutto come una macchina laser o eventualmente una macchina con una fresetta? E quindi gestire l’accensione e lo spegnimento del laser ovviamente al momento giusto, o abbassare e alzare (nel caso di una fresetta) l asse z ovviamente al momento giusto?

Tutte le cose che dici le fai tramite gcode. Il GRBL controlla i tre assi, X, Y e Z che muovi tramite gcode appunto. Se usi un laser e non hai bisogno dell’asse Z, il software che userai per generare il gcode per il laser non terra conto dell’asse Z. Non c’è da configurare niente (a parte le velocità, le accelerazioni, gli step/mm dei vari assi).

Ah ok, quindi se la macchina è una laser o altro glielo dico nel software.
E quale software posso scaricare e usare? Esistono software free per la gestione di tutto?

Puoi usare una qualsiasi versione (o variante) di UGS – Universal Gcode Sender

Ah ok, l’avevo già scaricato ma non capivo come potessi gestire un laser.
Ah a livello fisico, la cnc shield va ovviamente attaccata sopra Arduino, mentre il laser dove va collegato?

Il laser va collegato ad una alimentazione (verifica che tensione gli serve) e ad un PIN della CNC Shield

Buongiorno. Domanda: Io ho un laser da 2.5w SENZA alimentatore e con 3 fili. Posso collegarlo direttamente alla Sheild e se si posso chiedere come ? Grazie n anticipo.

Se il laser ha 3 fili molto probabilmente 2 sono per l’alimentazione e uno per il controllo. Verifica eventuali serigrafie sulla basetta del laser se c’è scritto qualcosa del tipo + o – e PWM, non sapendo quanto assorbe il tuo laser ti consiglio comunque di alimentarlo con un alimentatore dedicato (verifica la tensione di funzionamento).

Dipende da cosa devi fare e da che laser usi. Di free purtroppo non è che ci sia tanto. Ci studiamo un po sopra 🙂

L’unico modo per avere più controllo sull’incisione o taglio col laser è disegnarsi direttamente in vettoriale i file da incidere e tagliare ed utilizzare un programma CAM, lasergrbl vettorializza eventuali immagini ma il risultato è automatico quasi senza controllo da parte dell’utente e per forza di cose limitato.

Ciao Ragazzi, io mi sto montando una macchina Fresatrice/Laser, ma voglio utilizzare una shield con PWM per il laser (ovviamente), e una uscita per il relé del Mandrino, vorrei anche metterli un Pause, Resume, Emergency Stop e tutto con la versione GRBL 0.9; ho trovato delle schede che hanno tutto questo ma con la versione GRBL 1.1, ma il problema è che il GRBL Controller non mi fa vedere le quote di lavoro e le quote macchina (cioé devo scegliere una o l’altra)
Essiste una scheda di questo tipo con GRBL 0.9?
Grazie in anticipo!!

Io ho cominciato utilizzando la scheda FT 1290 da Futura Elettronica, che praticamente ha tutto quello che mi serviva, tranne il controllo PWM per il laser (sebbene ha tutta la circuiteria ma non hanno mai aggiornato il software per farlo funzionare, da quello che so). Dopo ho trovato questa scheda
https://www.ebay.it/itm/GRBL-Laser-controller-board-CNC-USB-3-Axis-Stepper-Motor-Driver-Controller-Board/253739237973?_trkparms=aid%3D555021%26algo%3DPL.SIMRVI%26ao%3D1%26asc%3D20190711100440%26meid%3D80b2aee4e2284ad9be3ac648a8767f5b%26pid%3D100752%26rk%3D2%26rkt%3D12%26mehot%3Dco%26sd%3D352206139335%26itm%3D253739237973%26pmt%3D1%26noa%3D0%26pg%3D2047675%26algv%3DSimplRVIAMLv5WebWithPLRVIOnTopCombiner&_trksid=p2047675.c100752.m1982
ma ha il problema di non avere lo cycle start/ cycle hold/ emergenza.

Ottimo articolo,
vorrei fare una domanda io ho clonato l’asse y sulla A avendo una macchina CNC grossa, ho impostato le velocità ed i passi sulla y ma non sono gli stessi sulla uscita A, premetto che uso il protocollo GRBL. saluti Antonio

Save Antonio, è sicuro di aver settato sull’asse clonato le stesse impostazioni dell’asse originale? Che scheda elettronica di controllo usa?

Salve, sono entrato in questo sito per caso. Sono rimasto entusiasta dalle descrizioni ,e presentazioni di ogni articolo, ma sopratutto dalle risposte che date (nel modo più semplice e concreto) alle domande e sono tante, che Vi pongono. Io sono appassionato di Arduino, ma purtroppo la mia esperienza è poca, sto cercando di imparare.Per favore continuate così, siete un mare di esperienza.

ciao, vi seguo da un pò e sono molto contento di aver trovato finalmente riposte alle mie domande soltanto leggendo i vostri articoli, anche io ho costruito una CNC laser con arduino UNO e cnc schield v3 e mi ritrovo a dover settare l’Homing e purtroppo non riesco. Ho acquistato dei sensori di prossimità induttivi SN04-N, li ho provati mettendo un oggetto davanti e si accende il led rosso, ma non capisco come settare i parametri GRBL in UGS. Se potete aiutarmi ve ne sarei grato.
grazie
saluti
Vincenzo

La scheda CNC Shield che io sappia accetta come end stop solamente dei semplici pulsanti aperto/chiuso, non conosco i sensori di cui parli, se forniscono un segnale digitale o un semplice aperto/chiuso. Sul sito della Protoneer (costruttrice delle schede cnc shield) è spiegato molto bene come collegare i fine corsa alla scheda
cnc shield
ulteriori info su come settare sul grbl l’home le trovi nella pagina wiki ufficiale del GRBL
wiki GRBL

Ottimo, grazie per l’aiuto.
Un’ultima domanda: supponendo di avere una CNC LASER 2 assi X,Y, per fare l’homing devo eliminare il l’asse Z dal file config.h? In modo che il GRBL non lo cerca inutilemente.
grazie
saluti
Vincenzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.